Nartist
The new idea of living art

Nartist

È talento, è creatività, è passione. Nartist è la nuova realtà dove arte, collezionismo, design e industria si incontrano.

L’IDEA

Creare valore dall’incontro tra arte, collezionismo, design e industria: da questa idea nasce Nartist, la nuova realtà dove si sperimenta e si sostiene l’arte e la creatività, attraverso il confronto, la condivisione e lo scambio di idee e progetti.
Con un fine ben preciso: promuovere nuove collaborazioni tra artisti selezionati, collezionisti, galleristi, curatori, e professionisti dei settori design e moda.

LA MISSION

I quattro punti cardine della mission di Nartist sono:
1. Diffondere la creatività, sostenendo passione e talento.
2. Aprire un dialogo diretto e formativo, attraverso collaborazioni con esperti del settore.
3. Sviluppare sinergie tra il mondo dell’industria e dell’arte applicata.
4. Creare valore per tutti gli attori coinvolti.

LA PIATTAFORMA

Nartist si presenta come di piattaforma web: un luogo dell’arte e della creatività, dove artisti, clienti e professionisti dei settori arte, design e moda si incontrano per creare valore. Uno spazio che offre visibilità agli artisti emergenti e ai giovani creativi e che permette ad investitori, privati o istituzionali, di entrare in contatto, conoscere ed eventualmente acquistare opere d'arte originali e inedite. Allo stesso tempo la piattaforma dà agli artisti la possibilità di incontrare partner strategici, prevalentemente provenienti dai settori moda e design, che per affinità emozionale ed estetica investono in progetti speciali, quali la creazione di prodotti esclusivi e personalizzati.

I SOSTENITORI DI NARTIST

Il progetto Nartist nasce grazie alla tenacia e forte volontà del suo ideatore Francesco Nicastri che, grazie al supporto di importanti esponenti del mondo dell’arte, oggi vive e prende forma.
Francesco Nicastri, professionista con un'esperienza di oltre 30 anni nel campo della consulenza aziendale e strategica per aziende private ed Enti Pubblici, oggi si occupa dell’ideazione di molteplici progetti di innovazione e modelli organizzativi di condivisione del valore a sostegno di attività artistiche e sociali, culturali ed economiche.
Enzo Cannaviello, Presidente per tre mandati dell'Associazione Nazionale Gallerie d'Arte Moderna Contemporanea, supporta il progetto NARTIST attraverso il coinvolgimento degli artisti dello Studio d'Arte Cannaviello, garantendone la qualità artistica. Sin dall’inizio della sua carriera, l'attività di Cannaviello è stata incentrata sull’evoluzione dell’arte contemporanea, realizzata con qualsiasi mezzo di espressione, ma con particolare attenzione alla manualità e all’immagine.

L’INDUSTRIA APRE ALL’ARTE CON IL GRUPPO DOIMO

Promotore industriale del progetto è il Gruppo Doimo. Fondato nel 1948 in provincia di Treviso da Giuseppe Doimo, il Gruppo è costantemente cresciuto, conquistandosi una posizione di primo piano nel mercato italiano e avviando l’espansione nei Paesi più importanti e strategici del mondo, grazie a continui investimenti in tecnologie, “know-how“ e risorse umane.
La collaborazione tra NARTIST e il Gruppo Doimo si esplica nell'implementazione del brevetto NARTIST (Brevetto d’Invenzione PCT Internazionale No. WO2007110760 WIPO Ginevra) che consiste in un sistema di applicazione amovibile di una tela/tessuto in un supporto fisso posto su di un prodotto industriale, sia esso un arredo o un indumento. Caratteristica essenziale del sistema è l’intercambiabilità delle opere da inserire nella cornice-inserto NARTIST.
Saranno proprio le opere degli artisti dello Studio d'Arte Cannaviello a vivere come inserti NARTIST negli arredi Doimo che saranno presentati in occasione dell'evento di lancio del progetto del 22 marzo presso Villa Necchi Campiglio a Milano.

Brevetto